In..Second Life

Archive for the ‘Aziende’ Category

Anche Philips ha deciso di entrare in Second Life

Posted by Max Badolati su 21 dicembre, 2006

Anche Philips ha deciso di entrare a far parte del fantastico mondo virutale di Second Life. Risale a qualche giorno fa infatti la notizia che la società ha deciso di rivolgersi a Rivers Run Red per progettare una land che possa fungere sia da showroom che da laboratorio sperimentale all’interno del quale poter testare nuovi virtual concepts e far partecipare ad alcuni progetti le menti più brillanti del mondo virtuale.

I virtual concepts e i progetti in questione saranno ovviamente sviluppati per poter essere venduti in futuro all’interno di Second Life, si evince quindi che Philips stia gettando le fondamenta per un progetto molto  più impegnativo di un semplice showroom.

Mi sa che vedremo molto presto nascere un mega store della Philips, magari riuscirò a comprarmi l’autoradio per ma mia nuova Rolls Royce

rols-roice.jpg

Posted in Aziende | 2 Comments »

Le migliori società al mondo di design nel mondo virtuale

Posted by Max Badolati su 18 dicembre, 2006

Posted in Aziende | Leave a Comment »

Sundance Channel a gennaio in Second Life

Posted by Max Badolati su 18 dicembre, 2006

Sundance Channel, il canale che mostra i film delle passate edizioni del celebre festival del cinema indipendente e copre l’evento dal vivo durante i giorni del festival, ha annunciato che aprirà una screening room all’interno del mondo virtuale di Second Life.

La screening room verrà aperta a gennaio, con l’anteprima del film Four Eyed Monsters, e oltre ad anteprime e screenings promette la partecipazione “dal vivo” di registi, fimakers ed attori.

La costruzione della screening room può essere seguita “in diretta” su un blog aperto per l’occasione.

Fonte NextScreen

Posted in Aziende, Cinema | Leave a Comment »

L’editore tedesco Bild entra in Second Life

Posted by Max Badolati su 15 dicembre, 2006

avastar.jpg

Dopo l’agenzia di stampa Reuter anche Bild, il più grande editore tedesco, ha deciso di lanciare un settimanale in lingua inglese.  The AvaStar, questo il nome del magazine, sarà disponibile solo all’interno di Second Life.

Il settimanale costerà 150 linden dollars (43 cent di euro) e offrirà in una trentina di pagine tantissimi contenuti come notizie, gossip, consigli sui viaggi (virtuali) e segnalazioni sui nuovi trend e sulle nuove strutture di intrattenimento.

Il lancio di The AvaStar sarà integrato da una massiccia campagna virale e all’ inizio sarà  venduto attraverso l’uso sia di distributori automatici presenti in svariati luoghi che di avatar-venditori presenti nelle strade, almeno fino a quando non sarà completata la costruzione dell’ isola che il colosso tedesco ha commissionato alle agenze Aimee Weber Studio e Pixel Park.

Posted in Aziende | Leave a Comment »

Costruire modellini reali degli avatars virtuali presenti in Second Life

Posted by Max Badolati su 13 dicembre, 2006

Fabjectory è una delle tante società che sono nate sull’ onda del successo dei tanti giochi virtuali online e che adesso hanno trovato nel business Second Life una buona opportunità di guadagno.

I prodotti in vendita non sono i soliti oggetti in 3d quali strumenti musicali, sopramobili, automobili e via dicendo, ma Fabjectory vi permette di ottenere in modellino reale di qualsiasi tipo di oggetto o di avatar presente in Second Life


I prezzi possono variare da modello in modello, ma generalmente se desiderate far costruire un modell normale di avatar dovrete spendere sui 99 dollari mentre se il vostro avatar è una creatura mostruosa, piena di tatuaggi e dotata di oggetti ambigui,  allora il prezzo potrà salire fino ai 199 dollari.

a procedura di realizzazione è molto semplice, una volta preso il contatto con Fabjectory uno dei ragazzi vi darà un appuntamento nel mondo virtuale per prendere tutte le misure del vostro avatar o dell’ oggetto che desiderate far costruire.

I modelli sono creati usando un particolare macchinario della Z-Corp e i colori sono applicati a mano al fine di ottenere una fedeltà di rappresentazione ottimal.

Link di approfondimento: 

Posted in Aziende | 4 Comments »